Chi siamo

LA NOSTRA AZIENDA 

https://www.freshplaza.it/article/9176206/un-caso-di-riscatto-aziendale-nel-settore-delle-olive-da-mensa-e-altri-prodotti/

 

Societa' cooperativa Terramia

Un caso di riscatto aziendale nel settore delle olive da mensa e altri prodotti

Non ci sono obiettivi irraggiungibili se a guidarci c'è la forza delle idee, la passione, e soprattutto tanto impegno nel perseguirli! Ne sono un esempio tre imprenditori siciliani - oggi alla guida di Terramia Società Cooperativa - che nel 2014 hanno investito il salario di mobilità in un opificio confiscato alla mafia, pur di proseguire nella loro attività.

"Nel 2014 - dice Francesco - con i 6 soci iniziali decidemmo di chiedere all'Agenzia del beni confiscati di acquisire la struttura abbandonata di via Tagliata, per poter riavviare lo stabilimento dedicato alla lavorazione e trasformazione delle olive. Il rischio, per 290 dipendenti e per almeno altrettanti dall'indotto, era infatti quello di finire senza lavoro. L'immobile, dopo attenta analisi sui soci, ci fu assegnato con l'impegno di trovare i mercati per la commercializzazione dei prodotti della Valle del Belice". Così racconta a FreshPlaza Francesco Quarrato, presidente della Società Cooperativa Terramia.

L'attività di trasformazione, nello stabilimento di 2.000 mq, inizia nel 2015 con la lavorazione di referenze tipiche dei territorio, commercializzate - in questa fase iniziale - anche a marchio privato. I mercati rispondono bene. Tra i prodotti di punta: le Olive nocellara trasformate in un'ampia gamma di referenze tra paté di olive verdi e nere infornate, olive in salamoia e sottolio.

Arricchiscono l'offerta i Cuori di Carciofo e i Pomodori Secchi lavorati senza conservanti, nobilitati dalla bontà dell'olio
extravergine estratto proprio dall'oliva nocellara. Vere e proprie specialità gastronomiche disponibili in formato vetro da 212, 315 e 580 gr.

La produzione è artigianale: dalla pulitura all'invasatura, ogni operazione è compiuta manualmente, secondo le più antiche tradizioni, in modo da garantire la massima genuinità, consistenza e croccantezza di ciascun prodotto.

Il 2019, per i soci della cooperativa Terramia, è stato un anno di riconoscimenti importanti: un primo e secondo posto a livello nazionale nel concorso "Monna oliva 2019", dedicato alle migliori olive da tavola italiane. (Per la cronaca, primi classificati nella categoria "olive conciate in salamoia" e secondi nella categoria "olive condite", sempre nocellara del Belice).

 

Terramia chiude il 2019 con un bilancio in crescita, anche in virtù della diversificazione delle referenze commercializzate e dei nuovi canali commerciali con realtà di vendita ben strutturate. A contribuire al successo aziendale, inoltre il forte coinvolgimento della famiglia dei soci fondatori nelle attività lavorative.

Il miglior mercato italiano riguarda la vendita diretta, i Gas, la ristorazione, i supermercati locali e in crescita progressiva la vendita e- commerce.

"Puntiamo - precisa Francesco - ad accorciare la filiera, anche perché cresce la richiesta di prodotti locali che possono offrire al consumatore quel quid in più rispetto alle referenze anonime e omologate, prodotte su scala industriale. In tutto questo, la priorità - nell'ottica della crescita sostenibile - è mettere al centro il rispetto dell'ambiente, quindi del consumatore e della sua salute". Al momento, la linea dei prodotti viene commercializzata per il 50% anche all'estero  - soprattutto sotto Private Label - tra Francia Germania, Canada, Estonia e Australia.

"Tra i progetti su cui stiamo lavorando – concludono Giovanna e Cristina, responsabili della produzione – c'è quello di costruire una rete commerciale per dare visibilità al marchio. Gli ultimi anni ci hanno visti impegnati soprattutto sul versante della riqualificazione della struttura e delle linee di produzione. Adesso bisogna puntare sulla comunicazione e sulla partecipazione a fiere di settore per conquistare nuovi mercati e canali commerciali idonei a un prodotto di nicchia".

 Giornale di Sicilia 

25 Maggio 2019 

LA NOSTRA STORIA

 

L’azienda “Terramia Società Cooperativa ” si costituisce  nel 2015  grazie alla determinazione ed alla ferrea  volontà di cinque persone ritrovatesi senza lavoro a causa della chiusura, per problemi giudiziari, della società da cui dipendevano. 

La richiesta di questo ristretto gruppo di dipendenti, di riattivare lo stabilimento dedicato alla lavorazione e trasformazione delle olive, fu  portata al vaglio degli organi competenti che diedero,  dopo una profonda e attenta analisi di tale richiesta, esito positivo sia alle persone che al progetto premiando la loro determinazione mirata a non vanificare quello che era il loro altissimo profilo professionale raggiunto in tale settore.

Nel 2016 dopo avere ripristinato la funzionalità e l’operatività della struttura anche con il personale contributo economico, si dava l’avvio a nuova vita allo stabilimento, creando appunto questa piccola cooperativa formata da soci  lavoratori che ogni giorno si confrontano e lottano per l’affermazione sul territorio di prodotti frutto della lavorazione con amore e passione di una materia prima di altissima qualità di provenienza esclusiva del luogo ove si opera.  

Con la piena consapevolezza di trovare un mercato sicuramente sensibile e ben predisposto ad assorbire prodotti di alta qualità i soci di “Terramia” quotidianamente si impegnano senza risparmiarsi   ( nel rispetto di tutte le regole e norme  vigenti ) con l’unico obiettivo di potere offrire il meglio  sulle tavole dei consumatori.

Questa determinazione ad affermarsi sul mercato con prodotti di altissima qualità realizzati esclusivamente con  pregiata materia prima frutto del meraviglioso territorio della Valle del Belice   ha dato origine alla creazione di un ventaglio di prodotti che sono oggetto di  vanto e soddisfazione della cooperativa Terramia. 

Cuore della attività produttiva della cooperativa è un’Opificio industriale ubicato in Castelvetrano nella via Tagliata  n 6 ,  dove si svolge tutta  l’attività di lavorazione e  confezionamento  delle olive da mensa, nonchè l’imbottigliamento dell’olio.

Fiore all’occhiello dell’azienda  “TERRAMIA” sono i patè in particolare i patè di olive verdi e di olive nere 

infornate che in accoppiata con il pane casereccio costituiscono un perfetto connubio fra tradizione ed  eccellenza. 

Inoltre a breve sarà  avviata la lavorazione del latte ovino del posto con produzione di formaggi freschi di pecora , stagionati, ricotta fresca, ricotta infornata e ricotta  salata .